Di   16 Settembre 2016

broker forexIl forex trading online è un’attività che comporta di fare affari prevedendo l’andamento delle quotazioni di cambio di una coppia di valute, ad esempio dollaro e sterlina. Per poter fare questo tipo di affari è necessario rivolgersi ad un intermediario, chiamato in gergo broker.

Cosa fa un broker. I broker online ci garantiscono la possibilità di accedere ad una piattaforma online, da cui potremo cominciare ad aprire e chiudere gli affari nel forex. Essenzialmente il broker piazza gli affari a nome nostro, secondo le nostre direttive. Per ogni affare il broker percepisce una piccola percentuale del nostro guadagno; alcuni di questi intermediari ci garantiscono anche la possibilità di ricevere una piccola percentuale di denaro in restituzione in caso di perdita, molto spesso il 10-15% del capitale investito. I migliori broker propongono un mix di queste opzioni: una bassa percentuale di guadagno sulle nostre vincite e una massima restituzione in caso di perdita.

I bonus. I broker si differenziano anche per le tipologie di bonus che propongono ai loro clienti. Il più classico riguarda la possibilità di ricevere un regalo in denaro al momento dell’apertura del conto. La cifra dipende da quanto noi stessi versiamo sul conto e spesso ha un tetto massimo. Si può arrivare ad ottenere anche il 100% della cifra versata, con quote che possono superare i 400 euro. Questa opzione è molto interessante anche se occorre tenere presente che i soldi così ricevuti saranno vincolati al conto: non possono essere prelevati, ma solo utilizzati per fare affari nel forex.

Le guide. I broker nel mercato forex fanno più soldi quanto più guadagnano i loro clienti. Per questo è nel loro interesse avere ottimi trader che fanno affari tramite la loro piattaforma. Sono quindi sempre presenti delle interessanti guide su come fare affari nel forex, disponibili direttamente sui siti dei broker. Molti intermediari offrono ai loro clienti anche dei comodi tutorial, pensati per il trade esperto o per il neofita. La maggior parte delle guide disponibili sui siti dei broker sono molto ampie e chiare, perfette per chi non ha neppure la minima idea di cosa significhi fare affari nel forex.

I broker legali. Prima di decidere se affidare i propri soldi e i propri affari ad un broker online, conviene sempre verificare che non si tratti di una truffa. Nel mondo del forex trading i broker devono essere muniti dell’autorizzazione da parte di un organismo di controllo, come ad esempio la Consob.

Come trovare un buon broker per il forex ultima modifica: 2016-09-16T16:36:34+02:00 da admin