Dopo aver fatto una panoramica delle migliori piattaforme forex e dopo aver visto come funzionano i contratti per differenza è arrivato ora il momento di capire meglio ilmeccanismo delle opzioni binarie. Si tratta di uno strumento finanziario molto in voga in questi ultimi anni e, proprio per questo, vale la pena prenderlo in considerazione. Per prima cosa possiamo dire che le opzioni binarie sono uno strumento di trading speculativo. I broker specializzati in questo ambito decidono come e quali soluzioni offrire ai propri clienti. In sostanza con una opzione binaria si può speculare su un determinato asset

Le opzioni binarie possono essere utilizzate sia sul forex che su tantissimi altri mercati di riferimento, dalle azioni alle materie prime. Con l’opzione binaria non si ha una proprietà dell’asset ma, al contrario, si guadagna sulla variazione di prezzo. Proprio per questo io personalmente non sono un grande appassionato di questa tipologia di prodotto.

Per me è molto meglio fare trading sul forex inestendo direttamente sulla coppia di valute in oggetto, oppure optare per i contratti per differenza. Con questo non voglio dire che con le opzioni binarie non si possa guadagnare o fare soldi, dico semplicemente che non è uno strumento che ha mai raccolto il io consenso e, di conseguenza, non amo trattarlo. Se proprio dovete optare per le opzioni binarie consiglio il broker 24option che è sicuramente il più professionale.

Come detto se proprio devo consigliare uno strumento per il forex preferisco i cfd, ma questa è la mia modestissima opinione. Anche nel settre delle opzioni i broker offrono dei conti demo, pertanto se proprio dovete provare cominciate da li per capre se è un discorso che fa per voi oppure no.

24OPTION: IL BROKER CONSIGLIATO PER LE OPZIONI BINARIE >>> CLICCA QUI <<<

Tra i migliori broker per le opzioni binarie troviamo, sicuramente, 24option. La piattaforma di 24option è tra le migliori in assoluto e permette di operare con questo strumento in maniera davvero molto semplice ed efficace. Quella che segue è una guida completa al mondo delle opzioni binarie che ti aiuterà ad investire, passo passo, in questo particolare settore.

Come funzionano le opzioni binarie

Per prima cosa cerchiamo di capire come funziona il trading binario e come utilizzarlo per ottenere un vantaggio dai nostri investimenti finanziari. La prima cosa che bisogna capire è che le opzioni sono uno strumento che consente di investire su di un sottostante. Si può fare trading binario su valute, azioni, indici, materie prime e altro ancora.

Proprio questa diversità di asset permette di avere sempre molte possibilità di scelta e di cogliere le opportunità di investimento che il mercato, giornalmente, offre ai traders. Attenzione, però, perchè questo strumento può essere considerato, a tutti gli effetti, un derivato e produrre rischi per il proprio capitale. Non a caso, più avanti, troverai un capitolo in cui ti parlerò di alcuni concetti chiave per ottimizzare le tue strategie e ridurre al minimo il rischio dei tuoi investimenti.

Come abbiamo detto con le opzioni binarie possiamo investire su qualsiasi asset (sempre in funzione di quello che offre il broker da noi scelto) a partire da pochi euro. Questo, se vogliamo, è il punto di forza che ha permesso alle opzioni binarie di diventare così popolari, ossia la possibilità di investire già a cominciare da capitali davvero minimi.

Strategie di trading in opzioni binarie

Ormai il trading online è una realtà conclamata a livello mondiale, che in pochi anni a portato il mondo dei mercati finanziari nelle case e nei telefoni di milioni di persone in tutto il mondo. Seppur all’inizio si sono registrati dei casi di truffe e di raggiri frutto della momentanea situazione di assenza di regole, oggi il trading online è uno strumento sicuro e certificato, nel quale operano soltanto broker seri e regolamentati.

Un altro aspetto che è mutato con il tempo è l’idea che molte persone si erano fatte del trading online con le opzioni binarie, cioè praticamente quello di una specie di gioco d’azzardo dove non era necessario essere competenti ma tirare a sorte.

Purtroppo moltissime persone hanno imparato questa lezione sulla propria pelle, perdendo in alcuni casi tutti i loro depositi, anche a causa della pubblicità ingannevole. Oggi la situazione è decisamente cambiata, e tutte le piattaforme online mettono bene in evidenza come il trading online sia uno strumento d’investimento vero e proprio, con un alto fattore di rischio. Vediamo, ora, quali sono le principali strategie che i professionisti del trading binario mettono in atto per fare soldi in questo settore. Per prima cosa è giusto dire che il proprio capitale andrebbe diviso in frazioni di 10 o, ancora meglio, di 20. In questo modo il rischio di un singolo trade viene ridotto al minimo e un’eventuale perdita non va a ripercuotersi sul proprio capitale.

Proviamo a fare un esempio. Poniamo di avere un capitale iniziale di 500 euro. Il bello delle opzioni binarie è quello di poter fare piccole operazioni. Pertanto dividiamo il nostro capitale in micro lotti da 25 euro con cui faremo le singole operazioni. Con un broker professionale come 24option si avrà una percentuale dell’80% in caso di trade corretto (in caso di trade errato si perderà il 100% del capitale, nel caso del nostro esempio i 25 euro).

Trading in opzioni binarie

Quando si vuole investire in Borsa sono possibili due strade diverse, una è quella degli investimenti classici comprando azioni di una società quotata e tenendole in portafoglio fino a quando non aumentano di valore, o per un periodo sufficiente per incassare i dividendi, l’altro è appunto quello legato alle opzioni binarie. Il trading con le opzioni binarie si differenzia dal trading normale perché non dipende direttamente dai buoni risultati del prodotto finanziario sul quale si basano, ma semplicemente dal verificarsi della previsione effettuata.

Le opzioni binarie sono delle costruzioni derivate, cioè dei prodotti finanziari costruiti su un sottostante che può essere qualsiasi tipo di prodotto, come un indice, un azione, una materia prima, una coppia di valute o qualsiasi altra cosa. Con le opzioni binarie l’importante è azzeccare la previsione effettuata, che può essere al rialzo, al ribasso all’individuazione di un determinato valore, o praticamente per qualsiasi altro aspetto legato ai sottostanti.

24OPTION: IL BROKER CONSIGLIATO PER LE OPZIONI BINARIE >>> CLICCA QUI <<<

La caratteristica che le ha rese così famose è senza dubbio la loro estrema facilità di utilizzo, che non significa una altrettanto facilità di guadagno. I mercati rimangono dei settori dell’economia molto complessi ed imprevedibili, sui quali è possibile effettuare un lavoro di riduzione e calcolo del rischio, ma dove è impossibile effettuare investimenti che ne siano privi. Le opzioni binarie più comuni possono avere delle scadenze ben precise, come a 60 secondi, a 5 minuti, a 15 minuti, a 30 minuti od a un’ora. Mentre le loro caratteristiche possono essere Call/Put, dove è necessario prevedere se il sottostante scenderà o salirà di valore entro uno degli intervalli di tempo citati, le One Touch dove bisogna prevedere se il sottostante toccherà un valore ben preciso entro lo stesso intervallo di tempo o le Intervallo dove bisogna prevedere se il sottostante resterà o no entro un determinato intervallo di valore in un tempo prestabilito.

Le opzioni più usate ed anche quelle più semplici sono le Call/Put, che possono garantire fino all’80% di rendimento su ogni singola operazione, davvero niente male se pensate all’intervallo di tempo necessario a portare a segno quest’operazione. È vero però che altrettanto velocemente è possibile perdere l’investimento, se non si è molto attenti, preparati ed anche fortunati.

Come fare trading in opzioni binarie

Per prepararsi nel migliore dei modi al trading online con le opzioni binarie è necessario innanzitutto iniziare a studiare. Ebbene si, il trading online è una vera e propria professione, ed anche se è molto semplice oggi da effettuare, il trading online necessita di una preparazione adeguata. In questo senso possono essere d’aiuto le tante guide, e-book e manuali presenti in internet ed accessibili gratuitamente, per iniziare a gettare le proprie basi. Contemporaneamente è possibile iniziare a seguire i mercati, gli andamenti, le notizie di Borsa e provare a vedere i risultati di qualche propria previsione, direttamente sui grafici.

Il passo successivo è quello della scelta della piattaforma online e quindi del broker, un passo assolutamente fondamentale. Soprattutto all’inizio per i principianti è necessario scegliere la piattaforma più adatta alle proprie esigenze, andando ad analizzare il tipo di prodotti offerto, il costo delle operazioni, l’accessibilità ed i depositi minimi, la possibilità di accedere ad una versione demo per imparare senza rischiare il proprio denaro, il livello dell’assistenza e la semplicità d’utilizzo degli strumenti messi a disposizione.

Essenziale per un principiante è iscriversi ad una piattaforma che permetta di accedere illimitatamente ad una versione demo con soldi virtuali, per fare pratica in tutta tranquillità senza correre rischi. Inoltre è molto importante che sia possibile effettuare operazioni con importi minimi, in modo da partire lentamente per poi aumentare le poste in gioco. In questo caso due ottime piattaforme sono eToro, che permette di copiare gli investimenti dei trader migliori, permettendo a chi è soprattutto all’inizio di ricevere un aiuto almeno per una parte del proprio portafoglio d’investimento, e 24Option, che mette a disposizione di chi apre un conto con un deposito minimo di 250€, un conto demo illimitato nel tempo e nel denaro virtuale a disposizione.

Una volta fatta la necessaria pratica sulle versioni demo è l’ora di iniziare a fare sul serio con le opzioni binarie. A questo punto è necessario seguire delle regole fondamentali per evitare di finire prima di incominciare. Innanzitutto partite sempre con piccolissime somme, non importa se guadagnerete cifre irrisorie ma potrete aumentare gradualmente gli importi man a mano che prenderete la mano e che azzeccherete le operazioni.

Inoltre è necessario diversificare il più possibile il proprio portafoglio d’investimento. Effettuate operazioni il più possibile diverse tra loro, sia nella tipologia che nel grado di rischio. Per esempio, se dovete effettuare un investimento ad alto rischio, proteggetelo con altri investimenti a basso rischio, in modo da limitare le perdite nei casi peggiori. Oppure dove i rendimenti lo permettono aprite più posizioni contemporaneamente, sia in un senso che nell’atro, abbassando in questo modo i rendimenti ma proteggendo l’investimento. Un altro aspetto fondamentale è quello di impostare sempre le opzioni di vendita. Non aspettate di perdere tutto l’investimento in caso la situazione dovesse mettersi male, ma stabilite sempre quanto siete disposti a perdere su quella determinata posizione ed impostate la vendita automatica una volta raggiunta quella cifra. In questo modo coprirete sempre le perdite, potendo programmare il fattore di rischio.

Oltre a queste accortezze è necessario imparare ad usare correttamente tutti gli strumenti messi a disposizione dalle piattaforme di trading online, che siano grafici, segnalatori, indicatori, notizie o quant’altro è importante usare tutto ciò che è possibile per migliorare le proprie previsioni.
Imparate a leggere ed a interpretare le notizie economiche fornite dalle piattaforme, imparate a selezionare correttamente i segnali di trading forniti dalle stesse, e soprattutto imparate ad usare tutti gli strumenti tecnologici messi a disposizione per effettuare le previsioni.
Che siano le Bande di Bollinger o Fibonacci è importante effettuare previsioni il più precise possibile, dando ad ogni investimento il suo valore, il suo fattore di rischio ed un’adeguata copertura.
Una volta poi imparato ad usare le opzioni binarie più semplici, è possibile iniziare ad usare quelle più difficili, che sono anche quelle che rendono di più, anche fino all’85% del valore dell’investimento.

Opzioni binarie: psicologia e trucchi

Quello che molti non vi dicono ma che influisce notevolmente sul trader è l’aspetto psicologico. Infatti il trading online con le opzioni binarie altro non è che un lavoro minuzioso di studio, previsione e calcolo del rischio. Anche se potrebbe sembrare ai più che si tratti di situazioni assurde e rischi incredibili, il lavoro del trader è invece molto noioso e completamento calcolato.

Per capirci meglio si tratta come di una persona che decida di avvicinarsi il più possibile ad un precipizio, ma che non voglia assolutamente cascare di sotto. In questo caso è possibile prevedere la pendenza, la velocità, vedere quello che fanno gli altri e comportarsi di conseguenza, ma se per caso arriva una folata di vento proprio quando questa persona si trova sull’orlo del precipizio, è necessario aver previsto di avere un paracadute od una corda, per non cascare e schiantarsi.

Il trading online è proprio così, è calcolo, freddezza, analisi, individuazione delle alternative e delle vie di fuga in caso di problemi. Per esempio in caso si presenti una situazione negativa che porti anche a delle ingenti perdite, è necessario stare assolutamente tranquilli ed evitare di tentare di recuperare tutto in poco tempo. Questo è soltanto il modo migliore per continuare a perdere. Bisogna invece mantenere la calma e riprendere il solito lavoro di analisi e calcolo, magari approfittando un po’ quando la situazione lo permette.

Inoltre è essenziale studiare le proprie strategie anche in base al proprio livello. Di strategie ne esistono veramente molte su internet e bisogna soltanto individuare quelle che più si addicono al proprio profilo. Per esempio per i principianti è molto importante imparare a coprirsi bene, usando in particolare una strategia molto efficace. Si tratta di un modo per effettuare operazioni coperte, che non permettono grandi guadagni ma limitano fortemente le perdite, ideale quindi per i principianti.

Secondo questa strategia bisogna sempre effettuare operazioni doppie coprendo con la seconda la prima. Ad esempio, se effettuate un investimento con un opzione binaria con valore 50€ al rialzo a 30 minuti, con un’azione a quota 8,70 potete aspettare 10-15 minuti e vedere come procede. Nel caso l’azione in questione aumenti di valore arrivando a quota 8,80 potete coprirla con un’altra opzione binaria sempre da 50€ al valore del sottostante di 8,80 però al ribasso. In questo caso sarà possibile avere ben due possibilità in leggera perdita ed una in forte guadagno, ma nessuna in forte perdita.

Mettiamo conto che il rendimento delle due opzioni binarie fosse dell’80%, nel caso il valore del sottostante al termine delle due opzioni si fosse attestato su valori compresi tra 8,70 e 8,80 avreste guadagnato su entrambe, portando a casa un guadagno di 40€ e 40€ per un totale di 80€ di guadagno. Nel caso il valore fosse continuato a salire attestandosi sopra quota 8,80 avreste vinto con la prima ma perso con la seconda, guadagnando 40€ e perdendone 50 per una perdita complessiva di soltanto 10€.

24OPTION: IL BROKER NUMERO 1 IN EUROPA >>> CLICCA QUI <<<

Anche nel caso il valore del sottostante fosse poi sceso rompendo quota 8,70, avreste perso con la prima opzione binaria ma guadagnato con la seconda, perdendo 50€ e guadagnandone 40, per una perdita netta di 10€. Come si può vedere questa è una strategia che permette di coprire le perdite garantendosi la possibilità di realizzare un forte guadagno, in una posizione di relativa tranquillità perfetta per i principianti. Ovviamente esistono moltissime strategie adatte a qualsiasi livello professionale e di rischio, l’importante è sapere sempre quello che si sta facendo ed appunto calcolare il rischio e proteggersi, sempre.

Opzioni binarie: conclusioni e consigli

Concludendo il discorso bisogna dire che il trading online con le opzioni binarie è uno strumento fantastico, per effettuare investimenti autonomamente senza intermediari a parte il broker della piattaforma, ma che necessita di studio e rispetto per quello che è a tutti gli effetti un lavoro e non un gioco come molti sono tentati di pensare. Evitate quanti vi promettono enormi guadagni attraverso strumenti come a d esempio il trading automatico, una vera e propria truffa che può si farvi guadagnare senza fare nulla, ma anche farvi perdere tutto senza il medesimo sforzo. Meglio impegnarsi e casomai perdere per incapacità propria che altrui.

Imparate a crearvi una strategia adatta al vostro profilo di trader, alla vostra esperienza ed al tipo di investimenti che volete effettuare, coprendo sempre le posizioni aperte e non rischiando più di quanto non possiate permettervi. Siate sempre aggiornati, continuate a studiare, utilizzate tutti gli strumenti messi a disposizione dal broker per migliorare la vostra capacità di analisi e previsione, fondamentale nel mondo del trading. Dopodiché fate le vostre operazioni, imparate a perdere ed a rialzarvi, ricordandovi che il trading online con le opzioni binarie è un mondo pieno di infinite possibilità, basta saperle cogliere al momento giusto.
Buon trading a tutti!

24OPTION: IL BROKER CONSIGLIATO PER LE OPZIONI BINARIE >>> CLICCA QUI <<<

Broker opzioni ultima modifica: 2015-12-29T21:25:04+00:00 da admin