Questo sito nasce dalla volontà di aiutare tutti coloro si stiano avvicinando ora al mondo degli investimenti sulle valute a capire quali sono i migliori broker forex e come scegliere quello più adatto al proprio modo di fare trading. Quando 10 anni fa cominciai la mia carriera di trader (allora non pensavo sarebbe diventato un vero e proprio lavoro a tempo pieno) presi qualche brutta fregatura dettata dalla mancanza di esperienza e, anche, da un pizzico di incoscienza.

BROKER CONSIGLIATO>>> PLUS500 <<<

plus500

 

Ma, come si dice, sbagliando si impara e quindi posso dire di aver fatto un percorso, tutto sommato, di buon livello. Questo sito è frutto della mia esperienza e vuole essere un piccolo aiuto per chi deve cominciare ora e può evitare gli sbagli che ho fatto anche io all’inizio. Offrire queste informazioni gratuitamente è quasi un dovere morale e la speranza è che tu possa scegliere un broker forex professionale e avviare, fin da subito, la tua carriera di trader.

Come scegliere un buon broker forex

Cerchiamo di valutare, fin da subito, i principali aspetti che devono far propendere la scelta di un broker piuttosto che un altro. Se vuoi diventare un trader professionista non puoi avere un unico conto forex ma, ovviamente, ne devi avere almeno 2 se non 3. Il motivo è molto semplice e te lo spiego subito.

CLICCA QUI E VAI SUL SITO UFFICIALE DEL BROKER PLUS500

Cosa succederebbe se si presentasse un’occasione importante sui mercati finanziari e il tuo conto, per un motivo qualsiasi (anche solo un problema tecnico) non fosse operativo? Perderesti delle importanti opportunità di guadagno! E se, nonostante le mille accortezze nella fase di scelta, il tuo broker ti desse dei problemi e fossi costretto a cambiare piattaforma? Nel lasso di tempo necessario per chiudere un conto e aprirne un altro quante opportunità perderesti? Proprio per questo è sempre bene avere almeno 2 conti (ovviamente inizialmente è sufficiente uno solo ma appena cominci a fare sul serio meglio averne 2) ed è ancora più importante saper scegliere un broker forex valutandone affidabilità, pregi e difetti.

broker forexCome abbiamo detto uno degli aspetti più importanti di una piattaforma forex è quella relativa all’affidabilità. La società in questione è solida? Possiamo ritenere affidabile il suo operato? Quali sono le opinioni sui principali forum finanziari del settore? Insomma avere cura di reperire informazioni utili è il primo passo fondamentale per potersi rendere conto di chi abbiamo davanti.

Un altro aspetto importante, per quel che riguarda il broker, è la qualità della piattaforma di trading, che deve essere flessibile, veloce e completa di tutto il set di strumenti necessari a svolgere le proprie operazioni giornaliere. Con il tempo imparerai a valutare in pochi secondi la qualità di una piattaforma.

Risorse in rete per la scelta del broker forex

Sul web ci sono tantissime risorse utili che ti permettono di approfondire le principali tematiche in modo estremamente professionale. Ovviamente non è facile trovarle, quindi comincio con il segnalarti un paio di ottime risorse che potrebbero tornarti utili.

Qui trovi la più completa lista dei migliori forex broker affidabili di tutto il web. Puoi usarla tranquillamente come base di partenza per poter scegliere la piattaforma di trading più idonea alle tue esigenze e investire al meglio i tuoi soldi nel complesso mondo delle valute.

Un’altra risorsa che ti vado a segnalare è quella relativa alla storia del forex realizzata da supermoney. Si tratta di una breve introduzione al mondo delle valute molto interessante per approfondire l’argomento in ogni sua sfaccettatura. Proprio per questo ti consiglio, davvero, di dedicare qualche minuto a queste 2 interessanti letture che ti aiuteranno a completare il tuo percorso formativo.

Quali sono i migliori broker forex

forex piattaforme

Quando mi viene chiesta una consulenza la prima domanda che mi pongono è, generalmente, quale sia il miglior broker forex in assoluto. Io rispondo sempre allo stesso modo: quello che riesce a metterti nella condizione migliore per guadagnare sui mercati finanziari. Quello che bisogna capire, infatti, è che le classifiche sno cose che lasciano il tempo che trovano perchè ogni trader ha delle esigenze diverse. Quello che posso dirti è che ci sono diversi broker di ottimo livello, seri, affidabili e professionali. Poi sta a te scegliere il più adatto alle tue esigenze. Qui di seguito ti faccio qualche nome:

IG: si tratta di un broker di cfd molto serio e affidabile. Investono moltissimo in formazione, hanno gli uffici a Milano e sono parte di una realtà internazionale molto professionale.

Plus500: broker con sede a Cypro e quotazione alla borsa di Londra. In pochi hanno ha letteralmente conquistato oltre 1 milione di clienti. Assolutamente da prendere in considerazione, non solo per le valute ma anche per altri asset. Plus500UK Ltd è autorizzata e regolamentata Financial Conduct Authority (FRN 509909) e dalla Cysec, Plus500CY LTD è autorizzata e regolata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (Licence No. 250/14).

Xtrade: altra piattaforma di trading piuttosto affidabile e seria. Il supporto clienti è di buona qualità così come la varietà di strumenti essi a disposizione del trader.

Fineco: uno dei broker italiani più famosi. In Italia da tantissimi anni, al punto tale che siamo in tantissimi ad essere passati per questa piattaforma. Valida, ma per un uso molto intenso forse è meglio optare per altro.

Directa: broker italiano di altissimo livello. La sa piattaforma è davvero molto professionale e affidabile. Al momento credo sia una delle migliori scelte possibili per un uso professionale.

Attenzione: il tuo capitale è a rischio!

La mia opinione sul forex

Anche se a molti non importerà voglio dire quello che penso del forex. Sarà un’opinione senza peli sulla lingua, proprio per evitare che ci possano essere fraintendimenti. Per prima cosa voglio dire che la scelta della piattaforma forex è solo il primo (fondamentale) passo di tanti altri piccoli passi. Il mondo delle valute può dare soddisfazioni economiche davvero grandiose ma, allo stesso tempo, anche delle delusioni fortissime.

CLICCA QUI E VAI SUL SITO UFFICIALE DEL BROKER PLUS500

Tutto dipende da quanto sei disposto ad investire in termini di impegno e formazione. Si, perchè uno dei segreti dei trader professionisti, quelli che guadagnano centinaia di migliaia di euro al mese, è proprio la ricerca costante, l’apprendimento, lo studio dei grafici. Pensare di essere “arrivati” solo perchè un anno si ha avuto un ritorno del 20% sul proprio capitale è l’errore più grande che si possa fare, per 2 motivi. Il primo è che qualsiasi rendimento tu abbia ottenuto avresti comunque potuto fare meglio (ragionare in questa dimensione è il modo migliore per avere stimoli continui e fare soldi con il trading). Il secondo è che nessuno ti garantisce che sarai in grado di replicare lo stesso rendimento anche l’anno successivo.

Cosa fare allora? Per prima cosa va detto che nel forex si studia sempre, fino a che non si smette di investire. I mercati finanziari cambiano, gli strumenti si evolvono e rimanere ancorati a vecchie strategie di investimento significa soccombere al 100%. Gli stessi broker forniscono, continuamente, occasioni per formarsi, per poter partecipare ad eventi, webinar e forum dove scoprire le novità su strumenti, tecniche e, talvolta, per fare il punto della situazione.

Anche questi sono molto importanti in quanto permettono di avere a che fare con analisti specializzati negli investimenti in borsa e, in particolare, sulle valute e sui principali trend del settore. Capire cosa guardano i top del settore, porsi nel giusto modo, confrontarsi è uno degli aspetti chiave di questo mestiere. Infine vorrei ricordare che il forex è un mercato talmente complesso che richiede una perfetta gestione dello stress.  Capita, molto più spesso di quello che si potrebbe pensare, infatti, di dover sopportare un forte carico emotivo dovuto agli investimenti sulle valute. Farsi trovare pronti, essere in grado di gestire le proprie paure è fondamentale.

Il trading nel forex

Come abbiamo detto scegliere un buon broker forex è solo il primo, fondamentale passo per poter essere in grado di fare soldi sui mercati finanziari. Se vuoi guadagnare davvero bene devi mettere in conto che nessuno ti regalerà nulla e che senza una valida strategia non andrai molto lontano in questo mondo.

Detto questo cerchiamo di capire come possiamo affrontare al meglio questo passaggio delicato. Per prima cosa non dobbiamo dimenticarci di capire in che modo vogliamo investire i nostri soldi. Se, ad esempio, vuoi fare trading sul forex facendo scalping dovrai fare determinate scelte, se vuoi investire in intraday, altre e se decidi di optare per operazioni di medio periodo, altre ancora.

Anche la scelta del broker cambia in funzione di questi aspetti. Non tutte le piattaforme forex, ad esempio, permettono di fare scalping e non tutte offrono la leva finanziaria. Questi 2 aspetti servono solo a darti una primissima idea di quanto sia importante avere le idee chiare sulle strategie da mettere in atto. So già cosa stai pensando. Ma come faccio a chiarirmele queste idee?

Semplice, con un conto demo. Quello che devi sapere, e che in pochi ti racconteranno, è che uno dei più importanti strumenti che un broker forex possa fornire ai propri clienti. Se sei alle prime esperienze con la borsa e vuoi investire nelle valute in modo serio, preciso e affidabile, non puoi non cominciare proprio da un conto demo. Inutile aggiungere altro… voglio solo dirti che il conto demo è un conto online che permette di fare palestra, ossia di investire senza soldi reali in borsa. Puoi usarlo per fare esperienza, per testare strategie di trading, o per mille altri motivi.

Strategie per sfruttare al meglio le piattaforme forex

Come posso sfruttare al meglio le potenzialità della mia piattaforma di trading sul forex? Come posso avere successo con questo strumento di investimento? Questa è una delle prime cose che mi vengono chieste ai corsi di formazione o ai webinar che tengo per conto di alcune società. Se stai pensando anche tu che queste siano domande legittime e giuste allora stai sbagliando e non hai capito il senso dell’investimento finanziario in se e per se.

Quando si accende il pc, lo smartphone o il tablet per accedere alla piattaforma forex e fare i propri investimenti in borsa è necessario essere concentrati su quelle che sono le reali necessità e quelle che devono essere, a tutti gli effetti, le priorità. Per prima cosa dobbiamo considerare che si investe in borsa per fare soldi, pertanto è buona regola cominciare a guardare e concentrare le proprie energie verso le cose che sono maggiormente efficaci.

Detto questo bisogna proseguire in maniera molto semplice cercando di non lasciare che il superfluo possa rubare tempo alle cose realmente importanti. Test, analisi di mercato, analisi tecnica dei grafici e focus sui mercati sono le priorità. La strategia deve sempre essere flessibile e prevedere, laddove sia possibile e il broker forex lo permetta, di potersi adattare impostando degli stop loss e dei take profit.

Forex: come capire se un broker vuole fregarmi?

strategie forexUn’altra domanda molto interessante che mi viene posta è come capire se una piattaforma forex mi vuole fregare. Bisogna dire che può succedere, molto più spesso di quello che si potrebbe pensare, che un broker inizialmente valido perde la sua competitività sul mercato fino a rischiare di chiudere i battenti.

Questo può avvenire intenzionalmente o per “cause naturali”. In entrambi i casi è meglio non trovarsi in spiacevoli situazioni. Vediamo come fare. Per prima cosa controlla sempre lo stato di salute del broker. In secondo luogo sarebbe molto utile poter fare gruppo, ossia aprire il conto su uno stesso broker insieme ad altri trader. In questo modo ci si può scambiare opinioni e pareri sul servizio offerto dalla piattaforma e, in molti casi, ci si può accorgere per tempo di eventuali problemi.

Non a caso moltissimi professionisti del settore stanno puntando proprio sul network, ossia sull’aggregazione di clienti, come soluzione per strappare condizioni contrattuali più vantaggiose e per avere maggior voce in capito sull’operato del broker.

Un’altra domanda che mi fanno con una certa frequenza è: meglio broker forex italiani o internazionali? Ancora una volta la risposta è molto difficile da offrire in quanto bisogna prendere in considerazione molteplici aspetti. Quello su cui, però, vorrei concentrare l’attenzione è su una piattaforma davvero efficace e sicura, poi poco importa se sia italiana o meno.

Cosa dice la Consob sulle piattaforme forex?

Per concludere vorrei chiarire un aspetto che genera, ancora oggi, parecchia confusione. Qual è il compito della Consob per quel che riguarda i broker forex? La Consob non fa altro che svolgere un fondamentale compito di vigilanza e permette a tutti noi di avere la garanzia che i broker autorizzati rispettano determinate regole. Tra l’altro il compito di vigilanza è portato avanti in accordo con le direttive europee (severissime) in materia. Nelle pagine interne di questo sito puoi trovare delle ulteriori informazioni. Spero di cuore che tu riesca a scegliere con maggiore consapevolezza il tuo broker forex.

CLICCA QUI E VAI SUL SITO UFFICIALE DEL BROKER PLUS500